LITESPEED PINHOTI III

Introduzione

iscriviti al ns canale YouTube

Il modello Litespeed Pinhoti ha una storia che si abbina indissolubilmente ai sentieri per mountain bike di Chattanooga – Tennesse, e più precisamente con il Pinhoti Trail, a poche miglia dalla sede di Litespeed. Il Pinhoti Trail è un sentiero molto tecnico ricco di radici, tratti rocciosi, curve sopraelevate e scivoloso sottobosco: semplicemente il meglio per la mountain bike, impegnativo e divertente.

Non è quindi stravagante che il nome Pinhoti sia stato associato ad una bici top per trail, capace di arrampicarsi sulle salite  e  chirurgicamente precisa nelle discese tecniche. Insomma il migliore telaio trail in titanio.

Ma ora, è migliorata ulteriormente. E’ stata aggiornata, la geometria per una maggiore sicurezza, e la sagomatura delle tubazioni per migliorare il comfort.  Il trail raiding si è evoluto, e gli ingegneri di Litespeed hanno fatto un restyling completo, modernizzando il modello Pinhoti con più sicurezza, più agilità, più comfort, più divertimento.

Nasce così la terza serie:

Pinhoti III

Rimane sempre un telaio altamente versatile, assemblabile in 29″ per avere la massima velocità, oppure in 27.5+ per avere la massima trazione e  maneggevolezza.

Già a prima vista, il Pinhoti III si distingue per la diversa sagomatura del tubo obliquo, del piantone e dei foderi. Tutte le tubazioni hanno ricevuto aggiornamenti che portano a migliori prestazioni e ad una maggiore capacità di smorzamento delle vibrazioni.

L’anteriore

Per quanto riguarda le geometrie si è proceduto con un angolo di sterzo più aperto, che risulta ora di 67°/67,5° (a seconda delle taglie), guadagnando 2°/2,5° rispetto alla versione precedente. A completamento della sezione anteriore, è stato leggermente allungato sia il reach sia il tubo orizzontale, che si connette ora ad una sezione sterzo che è la più rigida mai prodotta da Litespeed. La corsa della forcella consigliata cresce ora fino a 120/140mm, dai precedenti 100/130mm.

Il posteriore

La parte posteriore è stata aggiornata con un tubo piantone decisamente più curvo e dei foderi orizzontali che passano da 17,25″ a 16,9″, aggiungendo quindi una migliore maneggevolezza alla Pinhoti III. A tale risultato si è arrivati, abbassando la linea dei foderi, ed utilizzando un nuovo fodero orizzontale asimmetrico con una sorprendente lavorazione a CNC ricavata dal pieno in titanio. Oltre ad un carro più corto si è ottenuto anche maggior spazio per guarnitura e copertoni. Ora è possibile infatti utilizzare copertoni da 29×2.60 (2.40 precedente) e 27,5×3.0 (2.80 precedente). La parte alta del carro ha invece usufruito di una nuova sagomatura, per la maggior parte della lunghezza, e di una nuova curva inversa sopra i forcellini, che ne hanno aumentato notevolmente la flessibilità.

Tra i tantissimi aggiornamenti si ricorda anche la predisposizione per il reggisella telescopico, tanto apprezzato nel trail.

I dettagli

Il Pinhoti III viene proposto sia con le classiche decals nere, sia con una pregiata incisione al laser, sia con una esclusiva incisione a doppio tono lucido/opaco.

Tutte queste modifiche hanno portato il telaio a pesare 1.649 grammi (taglia media), con un risparmio di 95 grammi rispetto alla versione precedente. E’ stata inoltre introdotta la nuova taglia XS.

Caratteristiche e specifiche del Pinhoti III

  • Tubi lavorati a freddo 3AL / 2,5V
  • Tubo obliquo sovradimensionato 3AL / 2,5V
  • Geometria aggiornata
  • Fodero orizzontale asimmetrico e abbassato sul lato trasmissione
  • attacco fodero orizzontale in titanio lavorato a CNC
  • integrazione reggisella telescopico
  • Ti con nuova opzioni di finitura lucida bicolore
  • Tubo sterzo sovradimensionato a spessori interni differenziati
  • Dimensione massima del pneumatico posteriore: 29 x 2,6 o 27,5 x 3,0
  • Offset forcella 51mm
  • ottimizzato per escursione forcella da 120 mm a 140 mm
  • Scatola del movimento centrale PF30, con opzione di BB filettato T47
  • Spaziatura boost, 12X148mm
  • Taglie disponibili: XS, S, M, L, XL e personalizzato
  • Realizzato a mano negli Stati Uniti
  • Peso medio 1.649 grammi (telaio misura media)

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a: info@up-downbikes.it

Curioso di confrontare la qualità Litespeed con quella di altri marchi?

Companies Litespeed Lynskey Moots
Handmade in USA
Tour de France Stage Wins    
Worked with NASA on Rover Landing System Watch Curiosity Rover on Mars    
TITANIUM TECHNOLOGY      
Cold Worked Cycling-Specific Tubes  
Tubeset Wall Thickness Manipulations for Weight Savings    
Precision Internal/External Butted Headtube & Bottom Bracket    
Threaded T47 Bottom Bracket Upgrade Available    
Limited Lifetime Warranty
Cost-cutting Aluminum Inserts/Sleeves    

Notizie correlate

condividi questa notizia!

ARTICOLI COLLEGATI